I diversi tipi di termometro (da “linee guida sul sintomo febbre” della Società Italiana di Pediatria)

Il termometro a mercurio sebbene risultato affidabile in numerosi studi non dovrebbe essere utilizzato principalmente per problemi legati alla tossicità del metallo in caso di rottura. E’ pertanto prevista la rimozione dal mercato entro il 2010.

Il termometro elettronico può essere utilizzato in alternativa per la misurazione in sede rettale, orale o ascellare.(foto a lato)

Il termometro ad infrarossi può essere di diverso tipo. Abbiamo quello per la misurazione in sede timpanica e quelli per la misurazione della temperatura in sede cutanea.

Il termometro elettronico a ciuccio scarsamente affidabile.

termometri a cristalli liquidi (utilizzabili in varie sedi, generalmente sulla cute della fronte) anche questo è risultato scarsamente affidabile in numerosi studi.