La Febbre: come si misura la temperatura corporea in età pediatrica ? (da “linee guida sul sintomo febbre” della Società Italiana di Pediatria)

Nella pratica comune viene effettuata la misurazione della TC in sedi facilmente accessibili come cavo ascellare, spazio sottolinguale, retto, membrana timpanica.

La misurazione rettale della TC corporea è stata considerata a lungo il gold standard perché ritenuta quella che maggiormente si avvicina alla temperatura centrale, ma ci sono dei limiti: può essere pericolosa per il rischio di lesioni e di perforazione rettale. Infine, non sottovalutare il fatto che può provocare disagio nel bambino.

La misurazione ascellare della TC ha i vantaggi di facile accessibilità e buona tollerabilità per la maggioranza dei pazienti.

La misurazione orale della TC è pericolosa nei bambini se effettuata con termometri a mercurio.
Essa inoltre non è impiegabile nei casi di mancata collaborazione del paziente (come succede spesso nei bambini) anche perché la maggior parte degli studi raccomandano un tempo di permanenza del termometro a mercurio in cavità orale di almeno 3-4 minuti.

La misurazione in sede timpanica con termometro ad infrarossi rappresenta secondo alcuni autori una sede ideale per indagare in modo non invasivo la temperatura centrale.
Molte possono essere le differenze legate alla manualità di chi la misura.

La misurazione cutanea della TC con termometro ad infrarossi
I dati disponibili sono scarsi.
Sono ad oggi disponibili strumenti con puntatore in grado di indicare la distanza corretta alla quale tenere l’apparecchio dalla cute. Questo tipo di strumenti non richiedono né sterilizzazione, né materiali monouso e potrebbero essere indicati in ambiente ospedaliero e ambulatoriale.

CONCLUSIONI E RACCOMANDAZIONI

raccomandazione 1.
La via di misurazione rettale della temperatura corporea non dovrebbe essere impiegata di routine nei bambini con meno di 5 anni a causa della sua invasività e del disagio che comporta. br/>
raccomandazione 2.
La misurazione orale della temperatura corporea è da evitare nei bambini.

raccomandazione 3.
l'uso dei termometri a mercurio deve essere progressivamente abbandonato e comunque ne è sconsigliato l’uso nei bambini per il rischio di rottura e di contatto col metallo.

raccomandazione 4.
A domicilio, per la misurazione da parte dei genitori o dei tutori, per tutti i bambini viene raccomandata la misurazione con termometro elettronico in sede ascellare.